Trasferta impegnativa in casa dei Predatori

0
459

Sulla base dei piazzamenti delle prime quattro partite i savonesi, ora terzi nel girone, andranno a far visita ai rivali storici della riviera di levante, i Predatori GdT che li sopravanzano in classifica al secondo posto. Una partita importante per entrambe le franchigie, in quanto i tigullini vincendo consoliderebbero la loro posizione, mentre la vittoria per i savonesi potrebbe portare un ribaltamento della classifica, appaiando proprio i Pirati ai Predatori, ma con un calendario più difficile per gli arancioni del presidente Ravera. Sarà, come dicono gli americani, una “civil war” ovvero, il nome delle partite che hanno una rivalità storica importante. I savonesi sono in questa annata gli “underdogs”, ovvero quelli sulla carta considerati sfavoriti, ma conoscendo la tempra ed il cuore dei ragazzi di Coach Ferrari, sappiamo che non sarà una passeggiata per gli Orange tigullini.

Mauro Ferrari, Head Coach Pirates: «Veniamo da un periodo difficile. Abbiamo avuto parecchi problemi di organico ma negli ultimi allenamenti i ragazzi mi hanno dato i segnali che volevo. Concentrazione e determinazione. Sono certo che faranno una grande partita perché se lo meritano. Stanno lavorando tanto e stanno dando tanto, anche di più delle loro possibilità e questo per un allenatore è il massimo. Vedere l’impegno e la voglia che ci mettono in allenamento mi fa stare tranquillo. Poi si può anche perdere, ma uscire dal campo a testa alta. Questo è nel nostro dna».

Appuntamento Sabato 7 Maggio al Daneri di Caperana, Kick off alle ore 21.00.

Ufficio Stampa Pirates 1984

Foto Sara Amodio

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY