I Pirates Loano scrivono una pagina di storia, centrato l’accesso ai playoff

0
470

I Pirates Flag Football Loano conquistano l’accesso ai play-off. E’ un risultato storico per la formazione loanese , in quanto per la prima volta che si qualificano per le fasi finali. Il risultato è ancora piu’ importante perchè raggiunto con qualche sofferenza.

Al Big Bowl di Cervia dopo una prima giornata positiva in match equilibrati contro Apaches Bologna e Marlins Rimini (con una sconfitta ed una vittoria), è seguita una seconda giornata, complice un infortunio ad uno dei cardini del gioco il wr Francesco Maglione, dove sono arrivate tre sconfitte. Nonostante questo handicap, il vantaggio costruito durante la stagione ha permesso alla squadra loanese di difendere l’accesso alle Wild-Card.

Coach Landi “L’accesso ai play-off è stato conquistato non a Cervia, ma durante tutta la stagione. Oltre le 6 vittorie ottenute siamo riusciti a raccogliere punti anche contro squadre di alta classifica, limitando i danni ed acquisendo punti per il ranking nazionale che alla fine ci ha premiato. A Cervia abbiamo fatto una discreta prima giornata con una vittoria. Il secondo giorno però è stato negativo, innanzitutto per l’infortunio nella prima partita a Maglione, un grande atleta ed un uomo di riferimento dello spogliatoio. Oltre al colpo tecnico e psicologico subito, nella stessa partita abbiamo subito altri infortuni. meno gravi, ma che hanno influenzato l’andamento della giornata. Tutti i quarterbacks hanno subito leggeri infortuni, da Matteo Acquatico contusione al ginocchio a Stefano Calvi dito insaccato sulla mano che usa per lanciare ed il sottoscritto con uno stiramento. Nonostante questo siamo riusciti a limitare i danni.”

13 Settembre si giocherà a Ferrara il primo turno dei play-off. Le avversarie saranno Panthers Parma e Apaches Bologna, nelle cui formazioni militano due quarterbacks già titolari in Nazionale quali rispettivamente , Monardi e Scaglia.

Sulle concrete possibilità nei play-off il coach Landi è chiaro “Abbiamo raggiunto il nostro obbiettivo stagionale, ora tutto quello che verrà sarà un di più. Andremo ad affrontare due grandi squadre , con individualità importanti, come la coppia Monardi-Malpeli dei Panthers Parma che ha già fatto parlare di sé sia nel tackle che nel Blue Team. Sono play-off un po’ amari per via degli infortuni, ma dobbiamo recuperare più infortunati possibili perché, purtroppo, c’è il rischio concreto di arrivarci con una squadra a mezzo servizio. Noi comunque daremo il massimo per rendere la vita difficile ai favoriti ed onorare fino in fondo il nostro già ottimo campionato.”

RISULTATI BIG BOWL CERVIA

PIRATES – APACHES BO. 19 – 37

PIRATES – MARLINS FC. 21 – 7

PIRATES –LEONI UD. 7 – 37

PIRATES – RAIDERS 0 – 45

PIRATES – TAZ Bologna 7 – 25

UFFICIO STAMPA PIRATES 1984

articolo pubblicato su http://www.svsport.it

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY