Sealights ancora sconfitte

0
41

Nonostante la terza sconfitta consecutiva, continua il percorso di crescita delle Sealights, la squadra femminile di football americano nata dall’accordo sportivo tra i Pirates 1984 e le Saette piemontesi. Un campionato CIFAF impegnativo affrontato dal team ligure-piemontese senza remore, consapevoli del dazio da pagare in quanto composto nella stragrande maggioranza da esordienti assolute con le ragazze che si allenano congiuntamente, piemontesi e liguri, ogni due settimane con tutte le difficoltà che questo comporta in termini di affiatamento e sincronismi.

18620885_1453127461446191_1328362537955370186_o
La partita di domenica scorsa ha visto le ragazza soccombere per 42-0 contro le forti e più esperte Underdogs di Bologna ma lo staff tecnico ha notato ampi segnali di miglioramento. L’attacco, nonostante fosse senza quarterback titolare infortunato, ha tenuto il campo grazie anche ad un’ottima prova del ricevitore #20 Simona Pittaluga che ha ricevuto un buon numero di palloni ed in difesa del LB #59 Selina Pasquero, autrice di un’ottima prova.

18679248_10212723823760160_800873787_n
Simone Buetto, AC Offense: «Devo dire che queste ragazze hanno grinta e tenacia. Non le ho mia viste mollare, anche di fronte ad avversarie più forti sia fisicamente che tecnicamente. Con umiltà lavorano sodo e non si fanno abbattere dai risultati sul campo. Siamo consapevoli che il nostro campionato sarà tutto in salita, ma sappiamo anche che il nostro percorso è solo all’inizio. Solo il lavoro, in campo ed in palestra, porterà i suoi frutti. Prendiamo quest’anno serenamente e permettere quindi alle ragazze di fare esperienza ed acquisire la consapevolezza necessaria ad affrontare le prossime partite sempre meglio».
UFFICIO STAMPA PIRATES 1984

Foto Andrea Donati

18595362_1453129811445956_4321528384928874983_o 18588903_1453129911445946_1084463278965115677_o 18558979_1453131981445739_2164939376176393829_o

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY