I Pirati del futuro a Luceto

0
175

È stato il Pirates Field di Luceto a fare da cornice Domenica 14 Maggio, all’ultimo turno di regular season del campionato nazionale di flag football junior, girone nord ovest. Oltre 150 atleti, suddivisi tre categorie, under 13, under 15 e under 17, si sono affrontati in una non-stop di football davanti ad una tribuna completa in ogni ordine di posto  come nelle grandi occasioni.

I team partecipanti sono stati: Giaguari Torino, Minotauri Torino, Rhinos Milano, Skorpions Varese, e i padroni di casa dei Pirates. Per i liguri questo campionato coincideva con il rientro sulle scene della disciplina del flag, e si sono presentati all’appuntamento con il vestito della festa, schierando tutte le categorie, come soltanto altre sette
squadre in Italia sono in grado di fare. Un grande successo per la dirigenza savonese.

18492367_10212643382189171_1584354065_n

Il Vice Presidente Pirates e Consigliere federale FIDAF Eugenio Meini: “Abbiamo voluto con tutte le nostre forze puntare sui giovani, perche siamo consapevoli che solo partendo dai piu’ piccoli, ci possiamo garantire una crescita costante e duratura nel tempo. Gli esempi delle grandi squadre metropolitane sono da seguire. I titolari di oggi in 1° divisione erano i ragazzini che avevano iniziato il loro percorso in questo sport dalla flag. Chi non comprende questo non sarà , in futuro, in grado di competere.  Per questo obiettivo ambizioso la nostra società doveva trovare la persona giusta a cui affidare lo sviluppo sul campo e nel territorio savonese. Per noi Nico Amoroso, è la persona giusta.” 

Ed infatti Nico Amoroso si  è subito calato nel ruolo ed ha risposto con  grande professionalità ed impegno.  Un progetto articolato, con degli step da rispettare, tanta formazione sia  per i giocatori che per i coach, e soprattutto le idee chiare. A lui è affidato tutto il settore giovanile , coordinando le già avviate e proficue attività di Michele “Mitch”  De Cunsolo su Sanremo ed Arma di Taggia e di Stefano Cocco a Loano, che da qualche anno ha preso in mano lo sviluppo flag del ponente savonese.

Per ciò che riguarda la giornata finale della regular season svoltasi Domenica, la cosa più evidente è stato l’altissimo livello tecnico espresso dai giocatori in campo, a testimonianza dell’impegno dedicato dai teams e dalla FIDAF a questo fondamentale serbatoio per il futuro del football in Italia.

18554420_10212643382269173_1522963752_n

I piccoli Pirati, pur pagando lo scotto dell’esordio contro i blasonati avversari (dei team presenti due sono campioni italiani in carica, e tre hanno occupato la piazza d’onore), si sono comportati oltre le aspettative ottenendo anche un riconoscimento ufficiale per impegno, comportamento e disciplina.

Nove coach hanno composto lo staff di Nico Amoroso, oltre alla disponibilità di tutti i genitori, che si sono allineati alla filosofia di questo progetto partecipando a tutte le attività, seguendo ed incitando i ragazzi in ogni trasferta del campionato.

Nico Amoroso: “Un successo su tutta la linea. Cio’ che ho proposto alla dirigenza dei Pirates presupponeva un grande dispendio di risorse, umane, economiche e logistiche. E nulla hanno risparmiato, consentendomi di lavorare in una condizione ottimale, come raramente accade. L’entusiasmo che ha accompagnato questi mesi è stato un’ulteriore iniezione di energia per affrontare il secondo passo di questo articolato percorso. Tra meno di un mese, infatti, metteremo il casco in testa ai nostri ragazzi per costruire altri due settori giovanili, l’under16 e l’under19 tackle.”

18518528_10212643382309174_1581480017_n

I Pirates continuano nel loro percorso di crescita e rafforzamento , unica società sportiva in Liguria  presente in tutte le categorie e discipline del football americano e del flag football, in piena sintonia e condivisione  dei programmi federali. Prossimamente  i Pirati saranno presenti in tutti gli Educamp previsti in Liguria che partiranno  dal 12 giugno, sia a Savona che ad Imperia che coinvolgeranno tutti i ragazzi delle scuole mettendo a disposizione  i loro tecnici federali qualificati.

UFFICO STAMPA PIRATES 1984

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY